• Mer. Feb 1st, 2023

la Grafite

Natura, eventi, territorio

Giornata della Memoria a Lanzo, spettacolo teatrale e cerimonia per non dimenticare, il 29 e 30 gennaio

DiElena.Caligiuri

Gen 23, 2023

LANZO – In occasione della Giornata della Memoria, il Centro di Documentazione della Storia contemporanea e delle Resistenza “Nicola Grosa” di Lanzo collabora con gli amministratori comunali alla realizzazione delle iniziative. Tra gli scopi del Centro c’è quello di trasmettere alle nuove generazioni l’interesse per gli eventi passati che hanno coinvolto il nostro territorio. La presenza a Lanzo della pietra d’inciampo che ricorda la deportazione e l’uccisione nel campo di concentramento di Auschwitz di Moise Poggetto è un fatto tangibile, che permette ai giovani di contestualizzare una storia che altrimenti sarebbe molto lontana dal loro vissuto. Il Centro offre la sua disponibilità agli istituti scolastici di Lanzo per organizzare attività e laboratori che permettono di comprendere meglio la questione della deportazione che ha riguardato non solo Ebrei, ma anche oppositori politici, cittadini catturati durante i rastrellamenti, disabili, omosessuali e zingari.

≪A Lanzo – spiega Anna Maria Nepote Valentin, presidente Centro Grosa – la manifestazione per la Giornata della Memoria è spostata, già da alcuni anni, al lunedì pomeriggio successivo al 27 gennaio proprio per consentire la partecipazione degli studenti delle scuole alla passeggiata che parte dalla Pietra d’inciampo davanti a casa Poggetto, fa tappa al monumento nel giardino dell’Istituto Comprensivo che ricorda i deportati lanzesi e si conclude nel viale del cimitero dove è situato il cippo che commemora gli Ebrei che qui hanno vissuto. Durante il percorso i ragazzi leggeranno alcuni brani di approfondimento e, al termine, un componente della comunità ebraica porterà un saluto e alcune riflessioni. Domenica 29 gennaio al pomeriggio alle ore 16,30 a LanzoIncontra, per tutta la popolazione, è previsto uno spettacolo a tema “Babbo, cosa mettiamo in valigia? – a cura dell’associazione culturale e teatrale I Retroscena preceduto dagli interventi del Sindaco e di un rappresentante della Comunità ebraica di Torino≫.

Programma della Giornata della Memoria

Domenica 29 gennaio

Salone LanzoIncontra

Ore 16,30: Saluto del Sindaco Fabrizio Vottero Bernardina. Intervento di un membro della comunità ebraica di Torino Spettacolo a cura dell’associazione culturale e teatrale I RETROSCENA “Babbo, cosa mettiamo in valigia?”, scritto e diretto da Marco Perazzolo.

Lunedì 30 gennaio

Abitazione di Moise Poggetto – via Umberto I, 56
Ore 14,45 Saluto del Sindaco Fabrizio Vottero Bernardina Corteo verso piazza Rolle, cippo delle scuole Monumento ai deportati ebrei (viale del cimitero).

Monumento ai deportati ebrei (viale del cimitero)
Ore 15,15: Cerimonia di commemorazione, con la partecipazione di Franca Mortara, membro della comunità ebraica di Torino. Nel corso della manifestazione interverranno gli allievi dell’I.C. di Lanzo e dell’I.I.S. “Federico Albert”. Presterà servizio la Banda Musicale, diretta dal maestro Giacinto Alasonatti.

Tutta la popolazione è cordialmente invitata a partecipare