• Dom. Nov 27th, 2022

la Grafite

Natura, eventi, territorio

L’America e le Valli unite dal filo indissolubile della tradizione

DiElena.Caligiuri

Giu 21, 2022

CERES – L’America e le Valli unite dal filo indissolubile della tradizione. Il sindaco di Ceres, Davide Eboli, domenica 19 giugno ha incontrato la Famiglia Magnetti arrivata da poco dalla California e le ha donato un tassello della storia di Ceres, un garbin a cui era collegata una pergamena con la storia della città da un lato e dall’altra il racconto di questo originale contenitore dal grande lavoro d’intreccio.

Ma proprio come i fili della paglia che cercano sempre nuovi contatti così anche i legami fra famiglie e città diventano occasioni d’incontro. I Magnetti infatti, oltre a due grandi monete da collezione che il piccolo Lorenzo ha infilato nelle tasche del sindaco Eboli con quella maestria che solo i più piccoli possiedono, hanno consegnato ai ceresini una lettera del primo cittadino di Burbank, in California.

“Saluti da Burbank, California, USA! A nome dei miei colleghi del Consiglio comunale di Burbank e di tutti i residenti della nostra grande città – conosciuta come la “Capitale mondiale dei media” volevo esprimervi il mio apprezzamento per aver dedicato del tempo per incontrare alcuni dei nostri residenti , i Magnetti! Spero che lei e i suoi colleghi stiate bene e stiate al sicuro! Se nel futuro ti trovi nella zona
di Los Angeles, California, ti incoraggio a fare di Burbank una delle tue soste. Mi piacerebbe salutarti e darti il benvenuto nella nostra città! Ho avuto l’opportunità di visitare l’Italia e l’ho trovata un Paese meraviglioso, accogliente, ricco di arte, cultura e bellezza. Spero di tornarci, un giorno! Ti mando auguri di salute e felicità. Cordiali saluti. – Jess A. Talamantes – sindaco della città di Burbank, California”.

Intanto i Magnetti hanno potuto rivivere un po’ delle proprie origini, visitare alcune delle più belle attrazioni come la Reggia di Venaria, godersi momenti di relax fra la natura valligiana come quella di Chiampernotto, nell’azienda agricola La Pescheri, dove Stefania Bertoldo alleva trote e salmerini, proprio come faceva suo nonno. Piccoli momenti di condivisione da inserire nell’album dei ricordi in attesa della prossima visita.