• Mar. Lug 5th, 2022

la Grafite

Natura, eventi, territorio

L’addio a Virgilio Bergero, aveva inventato il turismo invernale al Pian della Mussa

DiElena.Caligiuri

Ago 11, 2021

LANZO – Quando telefonavi al Rifugio Ciriè per prenotare Virgilio era solito dirti «Lasciami solo il tuo nome e quanti siete, qui siamo come in una famiglia».

Questa mattina, mercoledì 11 agosto, all’età di 70 anni è morto Virgilio Bergero, dopo una malattia che lo aveva colpito alcuni mesi fa . Originario di Vallo, aveva gestito per dodici anni il Rifugio Ciriè al Pian della Mussa, poi nel 2016 aveva aperto a Lanzo il locale “La Ressia”, ricavata dalla ristrutturazione di una vecchia segheria.

«È stata una figura storica del turismo negli ultimi vent’anni qui in Valle – racconta il sindaco di Balme Gianni Castagneri – diciamo che ha inventato il turismo invernale qui al Pian della Mussa, dal momento che era stato il primo a tenere aperto il locale anche nel periodo invernale. Un’idea decisamente innovativa per quel periodo. Era un bravo ristoratore, molto attento e anche molto intraprendente, aveva pensato ed organizzato alcuni eventi particolari come “Polvere di mais” che avevano riscosso poi una grande successo. In passato era anche stato tecnico del soccorso alpino.

Virgilio è sicuramente una persona che ha lasciato il segno, originale e mai scontato, ci mancherà molto».